Cosplay: migliori prodotti di Ottobre 2021, prezzi, recensioni

Cari amici e amiche, cari amanti del cosplay, vi do un caloroso benvenuto in questa breve ma molto interessante sezione dedicata all’arte proveniente dal lontano Giappone di travestirsi dai nostri personaggi preferiti. Prima di tutto però dobbiamo proprio chiarire che cosa significa fare cosplay perché anche se molti di voi che siete arrivati fin qui lo sanno, ci sarà sicuramente qualcuno che è alla ricerca di info proprio per capire bene di cosa si tratta. Praticamente è una vera e propria arte a cui negli anni si è evoluta così tanto da iniziare a creare delle vere e proprie gare. L’arte proviene dal Giappone e si basa sull’arte di travestire i panni dei propri personaggi preferiti. Che questi siano dei famosi manga, dei cartoni animati, di personaggi di film, o altro ancora, non ha alcuna importanza.

La bellezza sta proprio nel provare a somigliare quanto più è possibile ai noti personaggi che si conoscono di tutti ii mondi animati e non solo. Inoltre la bravura sta anche nel fatto di crearsi il vestito. La maggioranza delle persone che attuano cosplay infatti si dilettano proprio nella sartoria. Diciamo che questa prima fase ovvero della produzione del vestiario e del costume è anche da molti considerati come la fase più divertente. Bisogna studiare a fondo il personaggio che si intende imitare e cercare di avere la massima cura di ogni dettaglio. Solo in questo modo si può essere riconoscibili ed apprezzati dagli altri cosplay.

Il Comicon e i suoi fan

Inoltre voglio anche sottolineare l’importanza di alcune fiere come il Comicon che è ormai diventato famoso in tutto il mondo proprio perché ci sono tante persone che vogliono partecipare alle gare della fiera o semplicemente vogliono trascorrere una giornata immergendosi completamente in questo mondo. Per molti infatti si tratta di un vero e proprio mondo. Si collezionano manga e gadget vari, si guardano film e tanto altro ancora. Addirittura poi, tenete bene a mente questo consiglio, potete anche usare i vostri vestiti da cosplay per le feste in maschere, per le festa tema, op anche quelle di carnevale. In fondo se sono divertenti e soprattutto fatti bene, perché non indossarli in ben più di una singola occasione annuale? Detto questo però basta penderci in chiacchiere.

Con voi voglio analizzare quali sono i vestiti, i costumi, i cosplay più apprezzati dagli utenti del web. Inoltre cercheremo anche di capire il grado di difficoltà per ognuno di questi abbigliamenti. Partiamo quindi con i ragazzi di fascia di età compresa tra i 10 ed i 20 anni. C’è un cosplay che praticamente è uno dei favoriti i tutto il web e mi riferisco al famoso maghetto che ha avuto la vita grazie alla penna di J. K. Rowling. Mi riferisco, come avrete ormai ben capito tutti dal nome del suo autore, ad Harry Potter. Piace molto perché oltre al fascino del personaggio ci si può immergere in un mondo che ci ha accompagnato per anni. Personalmente ho la stessa età di Daniel Radcliffe e quindi ho vissuto passo paso tutta la sua avventura cinematografica.

Cosplay

Ma a parte questo aspetto c’è anche uno più pratico. La tunica di Harry Potter, quella classica di Grifondoro per intenderci, è davvero facilmente reperibile su tutti i maggiori siti di e commerce. Questo è un aspetto ovviamente da tenere bene a mente perché non tutti i cosplay sono facili da trovare. Poi volete mettere il fascino di disegnare la cicatrice sulla vostra fronte come a dire, “Si, ho sfidato Lord Voldermort“. Ma andiamo a vedere un altro grande classico per gli uomini. Mi riferisco forse al più grande di tutti i costumi, al migliore, al più usato negli anni. Si, mi riferisco proprio a lui cari amici, al più famoso idraulico baffuto italiano del mondo. Super Mario. Il personaggio creato dalla Nintendo anche ha un outfit di tutto rispetto. Molto facile da conseguire sia a mano che reperirlo sui maggiori siti di e commerce. Ma il vero tocco di classe sta nei baffi.

Ci avete mai pensato a farveli crescere per davvero e dare quel senso di realismo in più? I baffi veri aggiustati alla Super Mario sono davvero eccezionali per somigliare il più possibile a lui. Ma ovviamente se non avete questa possibilità perché magari troppo giovani o pèerchè semplicemente non avete nessuna voglia di farveli crescere allora potete assolutamente procurarvi un paio di baffi finti. Ricordate che “No baffi, no Super Mario”. Infine voglio lasciarvi con altri due grandi classici. Questa volta più indicati agli sportivi e a coloro che hanno un fisico scolpito ed asciutto. Mi riferisco infatti a due lottatori. Jin Kazama di Tekken e Goku di Dragon Ball. Ovviamente Goku super sayan necessita anche dei capelli biondi alzati. Un vero tocco di classe. Be ragazzi a questo punto posso solo augurare a tuti voi un buon divertimento.

 

 

L’abbigliamento, in ogni sua forma, è il biglietto di presentazione di ognuno di noi. Vogliamo fare una buona prima impressione? Vestiamoci in maniera adeguata ad ogni occasione

Back to top
menu
Abbigliamento specifico