Guida all’acquisto dell’abbigliamento specifico protettivo: articoli, prezzi, marche. Consigli

Salve a tutti cari amici, vi do il benvenuto in questa guida dove affronteremo il tema dell’abbigliamento specifico protettivo da lavoro. Un tema davvero molto importante. Anzi, prima di iniziare ad affrontare il cuore della nostra questione mi preme spendere due parole proprio in favore del tema della sicurezza sul lavoro. Un tema troppo spesso preso sotto gamba da lavoratori e dalle stese aziende. In effetti ogni anno, in Italia e non solo, si registrano davvero tante morti sul lavoro. Un tema quindi assai delicato e dove la causa, a volte, è proprio nella carenza dell’abbigliamento specifico protettivo. Questo a volte può costare molti soldi e le aziende non vogliono fornire tutto l’occorrente ai propri dipendenti mettendoli in serio pericolo. Per questo mi preme parlare di questo argomento.
Inoltre credo che ognuno di noi, nel suo piccolo, abbia l’0bbligo morale di effettuare una campagna di sensibilizzazione. Questo vale sia per la tematica della sicurezza sul lavoro ma anche per altri temi cosi importanti di cui si discute troppo poco. Ma ora basta chiacchiere ed andiamo ad affrontare il cuore della questione. Credo che l’indumento più importante che appartenga alla categoria dell’abbigliamento protettivo da lavoro sia uno in particolare. Mi riferisco alle scarpe. Queste sono veramente fondamentali. troppe volte infatti sentiamo parlare di danni ai piedi, anche di semplici unghie rotte. Questo i può evitare facilmente.

Abbigliamento protetivo da lavoro

Bisogna solo acquistare un determinato paio di scarpe. Mi riferisco ovviamente alle scarpe antinfortunistiche come di voi avranno già capito. Non so quanti di voi usano questo particolare tipo di scarpe. Per coloro che non le usano vogliono spigare meglio di cosa si tratta. Si tratta di scarpe rigide e pesanti, talvolta anche scomode, che però reggono urti molto pesanti. Infatti possono attutire un peso fino a 40 kg. Immaginate solo che mentre state lavorando vi cada per esempio un martello sul piede. Il dolore sarebbe davvero molto forte. Con queste scarpe però verrebbe attutito completamente. Sono insomma uno degli indumenti più importanti che appartengono a tutta la categoria dell’abbigliamento protettivo da lavoro.

Inoltre può essere anche molto utile per lavoretti che svolgete normalmente in casa. Pensateci bene. Quando siete a casa a fare un lavoretto, anche se non sembra, vi state aprendo a dei rischi che non vi immaginate neanche. Pensate per esempio di dover ritinteggiare una casa. Anzi, la cameretta di vostro viglio. Spero che non accada a nessuno ma a molti sicuramente  è successo che spostando magari il mobile o l’armadio questo si rompa e si rovesci cadendovi proprio sul piede. Se indossate delle normali scarpe da tutti i giorni sentirete ancora una volta un dolore atroce. Non sarà così però se indossate le scarpe antinfortunistiche che abbiamo visto poco fa. Ma le scarpe antinfortunistiche non sono l’unico indumento che appartengono alla categoria dell’abbigliamento protettivo e specifico da lavoro. Esistono altri indumenti che ora analizzeremo.

Alcuni accessori e non solo

Mi preme parlare in particolar modo del casco di protezione. Un casco può essere molto importante laddove state lavorando in un cantiere o in altre parti, anche in casa, dove possono cadervi delle cose in testa. La protezione della testa è veramente fondamentale, ancora di più del piede. Vi renderete conto da soli che ovviamente la testa è molto più delicata. Infine voglio dirvi che questi caschi possono avere con se anche delle torce. Questo può essere molto utile per quelle categorie di lavoratori che a volte lavorano al buio come magari gli elettricisti che devono spegnere il generatore di corrente per poter mettere le mani un po’ ovunque. Un ultimo indumento di cui vi voglio parlare sono i pantaloni di sicurezza. Questi sembrano normali pantaloni ma in realtà non sono così normali. Sono adatti a qualsiasi tipo di lavoro ed anzi possono anche essere usati per una bella scampagnata in montagna ed ora capirete il perché. Mi riferisco a i pantaloni di sicurezza da lavoro che appartengono, anche essi, alla categoria dell’abbigliamento protettivo da lavoro.

Questi sono dei pantaloni irrobustiti e quindi riescono ad attutire eventuali urti e colpi. Inoltre vi proteggeranno anche da eventuali schegge di vetro, di legno, o qualsiasi altro tipo di schegge che con un normale pantalone, un jeans ad esempio, non riuscirebbero ad attutire. Inoltre questi pantaloni di sicurezza da lavoro hanno anche una altra caratteristica molto importante. Tale caratteristica li rende utili anche per le escursioni come dicevamo prima. Mi riferisco al fatto che hanno molte tasche. Quindi non rientrano solo nella categoria dell’abbigliamento protettivo e specifico da lavoro ma anche nella categoria di abbigliamento che supporta il lavoro manuale che state svolgendo. Infatti grazie a queste tasche non dovrete fare avanti e indietro ogni volta a prendere i vostri attrezzi. Potete portare tutto comodamente con voi. Detto questo cari amici, ricordate che la sicurezza non è mai troppa e cercate di lavorare al sicuro.

L’abbigliamento, in ogni sua forma, è il biglietto di presentazione di ognuno di noi. Vogliamo fare una buona prima impressione? Vestiamoci in maniera adeguata ad ogni occasione

Back to top
menu
Abbigliamento specifico