Maglie e pantaloni per il servizio civile: guida ai prodotti e consigli per la scelta

Cari amici che state per affrontare questa grande esperienza del servizio civile vi do un caloroso benvenuto in questa sezione relativa all’abbigliamento, in particolar modo ci soffermeremo quindi sulla maglia e sui pantaloni da indossare durante questo lavoro molto delicato. Già, ho detto proprio lavoro perché in effetti nel corso degli anni il piano del servizio civile è notevolmente cambiato. non è più una mera alternativa alla leva militare obbligatoria dato che la leva militare non è più obbligatoria e quindi è un discorso diverso. Infatti in passato, quando è nato il servizio civile, ormai tanti anni fa, questo rappresentava solo l’alternativa alla leva militare.
Oggi invece è un vero e proprio lavoro che ha durata di un anno e che si svolge durante il corso della settimana per 5 o 6 ore al giorno. Ovviamente l’impegno profuso da questi ragazzi è davvero notevole perché mettono a disposizione tutte le loro forze per il proprio territorio e per i propri concittadini, in particolar modo per quelli più disagiati e con una vita più difficile rispetto agli altri. Il servizio civile si può effettuare fino al 29 anno di età e per farlo bisogna presentare la domanda ad una associazione della propria città, del proprio comune, che abbia proprio vinto questo bando. Insomma un impegno davvero notevole che ha una valenza molto importante. Prima di tutto è molto valido per il bene della società che può avere a disposizione questi ragazzi per i motivi più disparati e per i progetti più diversi.

L’abbigliamento per il servizio civile

Tra questi per esempio ci sono l’assistenza leggera agli anziani, ovvero fare da compagnia, accompagnarli in piccoli servizi quotidiani come una visita medica o ritirare la pensione, ma non solo. Ci sono corsi di lingua per gli stranieri, campagna di sensibilizzazione per i bambini e tanto, ma tanto altro ancora. Ovviamente il compito da svolgere sarà deciso dall’associazione in questione che avrà a disposizione alcune strutture dove poter collocare i vari ragazzi del servizio civile. Detto questo però non perdiamo altro tempo in chiacchiere ed andiamo a vedere qual è il giusto abbigliamento per i ragazzi che svolgono l’attività del servizio civile. Prima di tutto dobbiamo dire però che tale abbigliamento serve ad uno scopo ben preciso. Ovvero quello di rendere subito riconoscibile un ragazzo impegnato in tale servizio. Un po’ come quando in strada abbiamo bisogno di un poliziotto e subito ci mettiamo alla ricerca di una divisa.

O ancora quando andiamo in ospedale e subito ci riferiamo ad una persona con il camice che potrebbe quindi essere un medico o un infermiere. Allo stesso modo la divisa del servizio civile ha proprio lo scopo di rendere subito riconoscile questi ragazzi che ogni giorno tanti si impegnano nelle loro attività più diverse. Detto questo dovete sapere che i ragazzi del servizio civile hanno bisogno di una divisa, soprattutto quando entrano in contatto con persone terze che non li conoscono. Quindi la cosa più importante da sapere è che la maglia, solitamente bianca, deve avere il logo del servizio civile. allo stesso modo della maglia deve essere anche la polo rigorosamente bianca e con il logo sempre del servizio civile.

Alcune info utili da mettere in atto

Allo stesso modo ancora funzionano i pantaloni che saranno di colore uguale a quello della maglia o della polo e quindi ancora una volta bianco. Se però state pensando che la t-shirt non vi basta perché il servizio civile in effetti dura un anno e quindi dovrete lavorare anche in inverno allor a dovete sapere che esiste la felpa del servizio civile. Questa può essere sia con il cappuccio che senza. Ancora una volta, come le altre cose, anche la felpa dovrà essere bianca e dovrà avere inciso addosso il logo del servizio civile per rendere il tutto molto semplice nel momento del riconoscimento da parte delle persone che cercano un aiuto, un supporto, da parte vostra.

Tutto questo però dovete sapere che vi sarà fornito stesso dallo stato che ha posto in essere il progetto. Certe volte però capita anche che dovrete acquistare voi personalmente questi articoli. Quindi potete rivolgervi a siti che si occupano proprio di questo. Prima di lasciarvi però voglio ancora una volta sottolineare il massimo impegno che mettono in campo questi ragazzi che fanno del bene alla comunità e che fanno del bene a loro stessi. Un processo che forma parte della  crescita di ogni ragazzo e che proprio per questo motivo io cerco di consigliare a tutti. In effetti personalmente devo dire che ho avuto la fortuna di effettuare un anno di servizio civile ed è stato molto gratificante grazie ad un progetto svolto in una realtà difficile in una delle città più grandi d’Italia. Un’esperienza che poterò per sempre con mee che tutt’oggi ricordo con grande malinconia e felicità allo stesso tempo.

L’abbigliamento, in ogni sua forma, è il biglietto di presentazione di ognuno di noi. Vogliamo fare una buona prima impressione? Vestiamoci in maniera adeguata ad ogni occasione

Back to top
menu
Abbigliamento specifico