Scarpe antinfortunistica: migliori prodotti di Aprile 2021, prezzi, recensioni

Nel mondo del lavoro spesso si è soggetti ad infortuni a causa di alcuni fattori che tra poco andremo a vedere, per scongiurare alcuni di questi danneggiamenti è importante e fondamentale, tanto è vero che alcune aziende le reputano obbligatorie, le scarpe antinfortunistiche. Si tratta di scarpe rinforzate che proteggono i piedi e le dita dei piedi da possibili urti ed altro. Non di rado infatti accadono eventi spiacevoli nel mondo del lavoro. Soprattutto quando parliamo di lavori dove bisogna usare la forza per spostare alcuni oggetti. Mi vengono per esempio in mente gli operai che hanno a che fare con cemento, mattoni e mattonelle e tutto il resto che serve per mettere su una casa, una stanza, o un qualsiasi altra cosa molto pesante.

Pensate per esempio due operai che stanno facendo un trasloco per una persona, anzi per una famiglia che devono quindi portate tutti i mobili nella nuova casa. E pensate che questi due operai debbano portare un pianoforte a coda o una credenza o un armadio a 4 ante. Bene, sembra veramente un’impresa ardua e pure lo fanno senza nessuna remora perché è il loro lavoro. Ma il fatto che sia il loro lavoro non significa che ciò li protegga da eventuali danni. Pensate solo al dolore che potreste sentire se vi cascasse il pianoforte a coda sul piede. O ancora se vi cascasse un bel mattone da 15 kg sull’alluce. Credo che tutti quanti vi stiate immaginando la scena e soprattutto il dolore che si possa sentire in questa occasione.

A cosa servono le scarpe antinfortunistiche

Bene, è per una serie di motivi come questo che esistono le scarpe antinfortunistiche. Proprio per evitare questo tipo di infortuni. Se infatti dovesse, come abbiamo ipotizzato prima, cascare un pianoforte a cosa sul vostro piede, ma siete protetti dalle carpe antinfortunistiche, allora sentirete la botta perché sarebbe impensabile il contrario ma attutirete il colpo. Ne uscirete comunque indenni da un impatto forte, potente ed importante come questo di un pianoforte sul piede. Insomma le scarpe antinfortunistiche possono essere davvero molto importanti, in alcuni casi fondamentali. Per questo motivo che spesso sono le stesse aziende a richiederle, a renderle obbligatorie.

Anche perché un infortunio sul lavoro significa per l’azienda per cui siete sotto contratto, una bella gatta da pelare e quindi cercano di evitare il più possibile questi rischi. Inoltre potrebbero rivelarsi molto utili anche laddove decidiate di fare dei lavoretti in casa vostra. In questo caso infatti il rischio di infortuni può essere dello stesso livello di quelli che possiate trovare in un’azienda. Potete allo stesso modo infatti trovarvi alle prese con scale ed oggetti pesanti come per esempio spostare la lavatrice o il tavolo in marmo o tante altre cose che si trovano in tutte le case. Quindi potreste anche approfittarne per usarle per questioni domestiche come avete appena visto. Inoltre tenete bene a mente, tornando al discorso delle aziende, che potete usarle anche sul luogo di lavoro laddove l’azienda non ne preveda un uso obbligatorio di queste.

Alcuni consigli pratici ed utili da mettere in pratica

Potrebbero comunque rivelarsi quindi molto utili in qualsiasi tipo di circostanza. Ma abbiamo parlato solo di cosa servono e quando usarle ma ora andiamo a vedere che cosa sono nel dettaglio queste scarpe antinfortunistiche per poi concludere con un vile discorso di prezzi. Un discorso delicato che però va sempre affrontato per completezza dell’argomento. Dovete per esempio sapere necessariamente una cosa molto importante. Questo tipo di scarpe, soprattutto se parliamo per farne un uso durante l’orario di lavoro, devono essere certificate. Deve esserci il simbolo CE, ovvero il simbolo che ne certifica il valore comunitario. Abbiamo detto poi che riesce a proteggere urti e botte di qualsiasi tipo ma vediamo nel dettaglio il suo valore.

Le scarpe antinfortunistiche infatti proteggono il piede, ed ovviamente anche le dita, dall’urto con un peso di circa 20 kg da un metro di altezza. Ovviamente se questo peso sarà di 30 kg allora sentirete un urto come se vi trattasse di un peso da 10 kg, scalando appunto qui 20 kg dove il piede viene protetto proprio dalla scarpa. Ovviamente esistono diversi tipi di scarpe antinfortunistiche e quindi posso anche proteggere il piede da un peso diverso l’una dall’altra.

Insomma la scelta tra la quale scegliere il proprio paio di scarpe antinfortunistiche è davvero molto varia e non avete che l’imbarazzo della scelta. Inoltre potete scegliere anche tra tanti tipi di colore e fantasie. Diciamo che però il design in questo tipo di scarpe non è un qualcosa di fondamentale. Come da titolo però dobbiamo anche specificare quali sono tra i migliori. Non possiamo quindi non citare il marchio che rappresenta l’alta qualità in questo ambito. Mi riferisco ovviamente alle scarpe antinfortunistiche Black and Decker. Il prezzo di queste scarpe è sempre variabile in base anche alla funzione della scarpa.

Quando servono
Per lavori pesanti
Per lavori delicati
In casa per pittare
Trasporto

L’abbigliamento, in ogni sua forma, è il biglietto di presentazione di ognuno di noi. Vogliamo fare una buona prima impressione? Vestiamoci in maniera adeguata ad ogni occasione

Back to top
menu
Abbigliamento specifico