Tutte le tipologie di giacche da chef: quale scegliere? Info, dettagli e costi

Cari amici chef e cari amici appassionati del fantastico mondo della cucina in questa guida valuteremo tutto l’occorrente relativo alle giacche da chef. Un particolare tipo di abbigliamento riservato proprio alla categoria degli chef. Una categoria di lavoratori che negli ultimi stanno avendo un successo mediatico grazie soprattutto ai programmi tv di cucina come Master Chef e tanti altri. Prima di parlare nel dettaglio delle giacche da chef però è importante capire l’abbigliamento specifico di questo campo. L’abbigliamento specifico in generale serve ad ogni categoria di lavoratore per dare un simbolo di riconoscimento. Per questo motivo quando ci rechiamo in ospedale subito cerchiamo con la coda dell’occhio un camice da medico.

Perché riconduciamo, o meglio la nostra mente associa, il camice al medico e quindi alla sua figura. Allo stesso modo ciò avviene per gli che e le loro giacche. Ovviamente le giacche da chef non servono solo per una mera funzione di riconoscimento ma sono anche molto utili al proprio lavoro. Avendo a che fare con la cucina infatti si è soggetti a sporcarsi molto i vestiti e per non sporcarsi queste giacche da chef sono veramente l’ideale. Quindi vi consiglio di leggere attentamente questa breve ma interessante guida sulle giacche da chef per capire quale faccia di più al caso vostro.

Le giacche da chef

Inoltre ricordate che proprio per l’impatto mediatico degli chef e del mondo culinario in generale, potete usare queste giacche da chef anche in altre occasioni come per esempio travestirvi in una festa in maschera, una festa a te, una festa di carnevale, ed addirittura al comicon travestendovi dal vostro chef preferito. Sinceramente e personalmente stimo molto Antonino Cannavacciuolo. Certo è difficile avere la sua stazza ma comunque potete imitarlo. Inoltre potete usare queste giacche da chef anche al di fuori di feste e della cucina del vostro ristorante, potete infatti usare queste fantastiche giacche da chef anche a casa vostra per cucinare ai vostri figli, ai vostri cari e perché no prendere per la gola il vostro compagno o la vostra compagna.

Insomma le occasioni per usare queste giacche da chef sono davvero tante. Non si limitano quindi ai soli ristoratori di professione. Bene, ora bando alle ciance ed andiamo ad analizzare un particolare marchio che voglio consigliarvi per l’acquisto. Mi riferisco ad uno dei marchi più apprezzati ed acquistati dai tanti utenti del web che appunto ne hanno acquistato uno sui maggiori siti di e commerce e lasciato anche dei commenti di valutazione con tanto di voti. Per ogni prodotto di questo marchio la valutazione in termini di voti è davvero molto alta. Infatti la media di voto per i prodotti di questo genere sono di 4,5 stelle su 5. Capirete quindi che stiamo parlando di un marchio che rispetta la vera eccellenza di questo campo. Molti di voi avranno già capito di quale marchio sto parlando.

Alcuni consigli

Ma è vero anche che molti di voi non lo hanno mai sentito nominare altrimenti non sareste qui. Mi riferisco quindi al marchio Vincent Tessel. La fascia di prezzo per le giacche da chef di questo marchio è abbastanza elevato ma vi assicuro che è uno dei migliori prodotti che potete trovare su un mercato molto vasto e che con il tempo attutirete anche la vostra spesa perché è un prodotto di alta qualità. Quindi la fascia media di prezzo per ogni prodotto di questo marchio si aggira intorno ai 70 euro. Passiamo quindi a parlare del prodotto nel dettaglio. La classica divisa, o meglio giacca, da chef, è di solito di colore bianco. Ma non è l’unico colore utilizzato il bianco. Potete sbizzarrirvi un po’ come vi pare e piace. Ovviamente cercate di essere d’accordo con il vostro datore di lavoro se preferite usare un altro colore. Detto questo dobbiamo dire che c’è un materiale in particolare usato per la produzione di questo articolo.

Il materiale più usato per le giacche da chef è quindi il cotone, un materiale quindi fresco e traspirante. In cucina fa veramente molto caldo e quindi è importante l’uso di questo materiale. Inoltre, tornando ai colori, negli ultimi tempi va molto di moda la fantasia militare. Tenetela in considerazione se avete voglia di un po’ di colore che non sia il bianco. Inoltre voglio dirvi che esistono giacche con le maniche corte e quelle con le maniche lunghe. Anche se bisogna sottolineare l’importanza dell’igiene in cucina e quindi è fondamentale secondo me indossare quelle a maniche lunghe che riducono il contato della vostra pelle con il cibo. Per quanto invece riguarda i bottoni questi sono sempre posti lateralmente ma esistono anche modelli di giacche da chef che hanno i bottoni laterale o i doppi bottoni. Questa però è una scelta che dipende soltanto dal vostro gusto nel vestire e quindi non vi darò ulteriori consigli a tal proposito.

L’abbigliamento, in ogni sua forma, è il biglietto di presentazione di ognuno di noi. Vogliamo fare una buona prima impressione? Vestiamoci in maniera adeguata ad ogni occasione

Back to top
menu
Abbigliamento specifico